05
Mag

Novità e tendenze viste al salone del mobile 2018

Giunti al termine della Milano Design Week 2018 facciamo un bilancio su novità e tendenze viste al salone del mobile 2018.

Tanti sono stati i temi affrontati all’interno degli spazi espositivi del Salone internazionale del mobile e del complemento d’arredo, ma tutti rivolti al futuro, ad un nuovo uso degli spazi abitativi, ad un living sempre più esteso e sempre più interconnesso con tutta la casa.

Vediamo insieme quali sono le novità e tendenze viste al salone del mobile 2018.

1. TOTAL LIVING

Total Living visto al salone del mobile 2018

Le Stanze collegate dall’arredo è un concetto che si è sviluppato con maggior sapienza in questa ultima edizione del Salone Internazionale del Mobile 2018. Questo tema è stato sviluppato non solo per gli spazi piccoli ma anche per ambienti ampi dove si vuol far vivere il concetto del total living.

Ogni spazio è il continuo del precedente. Coerenza dell’estetica, dinamicità, convivialità  sono le parole chiave che stanno alle fondamenta di questa idea di Abitare contemporaneo.

Ogni spazio non è più fine a se stesso ma si sviluppa in tutto lo spazio sfruttabile. Attraverso l’arredo, le finiture e i materiale ogni stanza è collegata ad un’altra senza mai perdere il concetto di total living.

2. COLORI SCURI E MATERIALI IMPORTANTI

Colori scuri e materiali importanti visti al salone del mobile 2018

Addio al Bianco Carrara e ai roveri mielati. Addio al laccato, al bianco e ai colori tenui.

Tra le Novità e tendenze viste al salone del mobile 2018 i colori scuri, i marmi importanti e tutte le finiture metalliche fanno da padroni nella casa contemporanea.

Il legno scuro (noce) e il colore penetrante (nero, antracite, marrone scuro) sono la base solida per importanti piani in marmo (marmo nero tunisino) e scintillanti finiture metalliche (oro).

Oro, bronzo, nichel e acciaio brillano tra pietra e legno: Tutti materiali della natura. La finzione è lasciata ad altro, l’importanza della materia viva è accentuata, è protagonista.

In cucina, in soggiorno, in camera e in bagno, tutti gli spazi sono collegati da un mix di questi 3 componenti. Ognuno di essi si sposa perfettamente con l’atro senza mai sembrare troppo invadente o troppo carico.

Anche negli spazi più piccoli  il Legno, il Marmo e il Metallo risultano eleganti e sofisticati.

3. LEGGEREZZA DELLA FORMA

Leggerezza della forma vista al salone del mobile 2018

Se le finiture presentate al Salone del Mobile 2018 sono scure e cariche, la forma è invece leggera e libera.

Arredi leggeri, con tanti elementi a giorno, aperti e sospesi. Pieni e vuoti permettono di alleggerire visivamente le strutture creando dinamicità e movimento.

Gli elementi della zona giorno sono pensati con poche ante, dove tutto è visibile, tutto è leggero, tutto è in continuità. Questa scelta permette di entrare in vari ambienti della casa grazie ad un solo elemento di arredo.

Una libreria leggera, di altezza media, in finitura metallica può diventare un elemento sia a  servizio della cucina sia a servizio del soggiorno. Un letto sospeso ci permette di alleggerire e ingrandire la zona notte.

Un’isola in cucina con tanti spazi a giorno crea leggerezza nella forma e ci permette di sbizzarrirci con importanti finiture.

4. IL VERDE E IL BLU

Colori verde e blu visti al salone del mobile 2018

Tra le Novità e tendenze viste al salone del mobile 2018 i colori predominanti in tutti gli ambiente della casa sono stati il verde e il blu. Colori del mare, colori della Natura.

Quali sono le tonalità esatte di tendenza? Il verde salvia, il verde smeraldo. Il blu profondo in una tonalità carica e scura.

Sono colori carichi di verve, sono colori rilassanti che si adattano alle necessità dell’uomo contemporaneo, sono colori che raccontano gli spazi, sono colori che hanno carattere. Ognuno di questi colori è stato presentato accompagnato da legni scuri e rifiniture metalliche.

5. UN ISOLA PER TUTTI

Mini isole da cucina viste al salone del mobile 2018

Questo anno tra le novità e tendenze viste al salone del mobile 2018 abbiamo osservato come l’elemento isola all’interno della cucina sia diventata il fulcro da cui poi si progetta tutta la casa.

Importantissimo spunto è  la possibilità di inserire l’isola in diverse metrature di spazio. Non è più necessario avere spazi immensi per inserire un’isola nella cucina.

Sempre più dinamica, sempre più accessoriata, l’isola può avere anche piccole dimensioni ed essere in ugual modo funzionale e perfettamente inserita nello spazio.

Anche le micro isole compatte, particolarmente adatte a piccoli appartamenti Milanesi, hanno tutto ciò che serve per cucinare con comodità senza rinunciare all’estetica.

6. TECNOLOGIA AVANZATA

Tecnologia avanzata negli ambienti vista al salone del mobile 2018

Interconnessa, multiaccessoriata, vivibile dentro e fuori casa. Rivolta a risolvere quei piccoli problemi della vita domestica quotidiana portandoci in una realtà quasi futuristica e sempre più interconnessa con il fruitore.

In particolare nel mondo della cucina. Quest’anno dopo 2 anni torna EuroCucina FTK – Technology For the Kitchen 2018.

La cucina del futuro si veste di tecnologia avanzata. Cappe silenziosissime, cappe da piano che si sposano perfettamente con le abitazioni contemporanee: piccole, compatte e modernissime.

Elettrodomestici che dialogano tra loro grazie alla tecnologia smart, forni con porta a display full touch interamente connessi ad App con la tecnologia Wi-fi.

Una tecnologia in parte già vista del mondo delle cucine professionali ma che ora entra all’interno delle abitazioni domestiche.

La moderna tecnologia avanza in tutta la casa. Da uno Smartphone posso controllare e gestire tutto l’arredo. L’arredo diventa sempre più dinamico, in continua evoluzione e si modella in base alla necessità della persona.

Conclusione su novità e tendenze viste al salone del mobile 2018

Questa edizione del Salone Internazionale del Mobile e Del Complemento d’Arredo ci ha dato grandi spunti di estremo valore progettuale, capaci di intrecciare sostenibilità, tecnologia, flessibilità, design e ottime soluzioni per un vivere consapevole del contemporaneo e uno sguardo fisso sul futuro.